Syngenta_top news_16gen-5feb_2023
DOLE_top news 2_16gen-19feb_2023
Aziende

MammaPack, prodotti italiani all’estero con un clic

L’e-commerce porta in 20 Paesi europei referenze made in Italy garantendo prezzi giusti. C’è anche la sezione ortofrutta

Diecimila prodotti a disposizione rigorosamente made in Italy, più di cinquemila utenti in 20 Paesi europei, consegne in 48/72 ore e oltre 51mila articoli venduti su base mensile.
Sono i numeri di MammaPack, supermercato online lanciato circa un anno fa e dedicato agli italiani all’estero fondato da Flavio Nappi e Romolo Ganzerli, cresciuti entrambi a Napoli e residenti all’estero rispettivamente da 12 e sei anni a Parigi e Ginevra per motivi di studio prima, per carriere professionali poi.

Flavio Nappi e Romolo Ganzerli

Un e-commerce che parte da un’idea: “MammaPack nasce dal desiderio di soddisfare l’esigenza quotidiana degli italiani che si trovano all’estero di godere di tutti i prodotti made in Italy pagandoli il giusto – spiegano i fondatori – La rivoluzione digitale e la globalizzazione possano avvicinarci ai prodotti che ci fanno sentire bene, coccolati e accuditi come se fossimo a casa con la mamma”.

I numeri dalla parte di MammaPack

Gli italiani residenti in Europa, secondo il Rapporto italiani nel mondo 2018, sono più di 2.5 milioni con un incremento nell’ultimo quinquennio del 36,2 per cento.

In questi numeri trova conforto l’idea imprenditoriale dei fondatori di MammaPack, i quali hanno studiato un servizio in cui l’ampiezza della gamma, i prezzi concorrenziali e la cura dell’allestimento dei pacchi con cartoni a tre onde, ossia confezioni ad alto livello di protezione delle merci, sono i punti di forza.
Inoltre i due imprenditori hanno sciolto il nodo cruciale dei costi di spedizioni impostandoli flat per ognuno dei 20 Paesi in cui la startup oper, evitando così sorprese di spese incontrollate in fase di completamento dell’ordine.
A completare il quadro la possibilità di acquistare migliaia di prodotti senza alcun sovrapprezzo e senza alcun vincolo di quantità e di completare il pagamento online come si preferisce, con una carta di credito oppure con PayPal.

Il capitolo ortofrutta

Tra le oltre diecimila referenze in vendita sulla piattaforma ci sono anche, nella sezione ortofrutta, ortaggi e frutti, i quali sono perlopiù di provenienza siciliana e coltivati con il metodo biologico.
Si possono ordinare cassette di frutta e verdura di tre dimensioni: M, da 6,5 chili, L da 9,5, XL da 14,5. Inoltre ci sono due versioni per le cassette di arance Navel bio, XL da 12 chili e XXL da 24.

“Abbiamo scelto di collaborare con chi dell’amore della terra ne ha fatto il proprio lavoro – riferiscono da MammaPack – In particolare, lavoriamo con Arance Chimera, azienda agricola di Sciacca (Agrigento) per la quale distribuiamo in esclusiva i prodotti al di fuori dei confini italiani”.

“Attualmente – puntualizzano – serviamo soltanto i paesi di fascia I (Austria, Belgio, Francia, Germania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Spagna (no Canarie), ma contiamo di allargare la disponibilità a più paesi in futuro”.

Gli ordini nella sezione ortofrutta – concludono – sono raggruppati per un’unica spedizione, che avviene il lunedì successivo alla conferma. Di conseguenza, se un ordine è composto da ortofrutta ed altri prodotti, è possibile che questi vengano consegnati in due momenti diversi”.

(Visited 98 times, 1 visits today)