macfrut_topnews_03ago-10ago
Aziende

Bauer, Massimo Di Filippo nuovo direttore commerciale

Massimo di Filippo
Redazione
Autore Redazione

“Cercherò di infrangere la polarizzazione esistente in Gdo creando una omogeneità multicanale di sviluppo del business”

Massimo Di Filippo, dallo scorso primo maggio, è il nuovo direttore commerciale Bauer. Succede a Marco Ariodante, che ha saputo creare e consolidare la rete vendita interna dell’azienda trentina sin dal 2009.
Di Filippo, classe 1969, dopo aver maturato una pluriennale esperienza presso realtà aziendali come San Carlo e Ferrero in cui ha acquisito conoscenze su più canali distributivi in particolare Gdo, food service e normal trade, approda in Bauer nel settembre 2019 come head of food service and industry.
È proprio la multicanalità che guiderà Di Filippo nella nuova strategia commerciale verso un presidio qualitativo, continuo e crescente di tutti i canali di vendita, garantendo la massima soddisfazione del trade e un inconfondibile attenzione verso il consumatore.

“Cercherò di infrangere la polarizzazione esistente in Gdo -spiega Di Filippo- creando una omogeneità multicanale di sviluppo del business, sviluppando il portafoglio prodotti e promuovendo qualità in tutta la filiera, innovazione costante e cura nei processi di lavorazione”.
“Sarà mio compito soddisfare le esigenze di un consumatore sempre più attento ad uno stile alimentare sano, alla genuinità e al buon gusto – continua Di Filippo – senza mai scendere a compromessi su ciò che caratterizza Bauer: la qualità superiore e l’elevato contenuto di servizio di tutta la nostra gamma. Allo stesso tempo proseguirò il percorso sin qui effettuato aumentando la penetrazione del portafoglio prodotti a marchio Bauer in ambito nazionale e valorizzando il ruolo della Marca nella distribuzione moderna, e il valore che questa può dare alla categoria sia in termini di offerta che di giro d’affari, con un approccio orientato alla collaborazione e all’ascolto del cliente”.
“Ci piace immaginare in un prossimo futuro -conclude Di Filippo- dei clienti che non siano solo dei comuni utilizzatori ma diventino ambasciatori dei nostri valori!“.

(Visited 21 times, 1 visits today)