Sorma_ topnews_11ot- 7nov
Aziende

Covid-19, i messaggi delle ditte sementiere

Assistenza, servizi, fornitura di prodotti e di semi, tutte le garanzie a supporto del mondo della produzione

L’Italia e il mondo intero stanno affrontando una grave crisi sanitaria dovuta al coronavirus e alla malattia Covid-19 da questo causata. Gli agricoltori – nel mondo e in Italia – oggi più che mai giocano un ruolo fondamentale nel continuare a produrre alimenti sani e nutrienti per la collettività ed evitare che la crisi sanitaria si trasformi in qualcosa di peggio. Alcune ditte sementiere hanno deciso di comunicare la propria vicinanza ai produttori agricoli, eccovi qui alcune iniziative, che hanno tutte un minimo comune denominatore: “insieme ce la faremo”.

“Quando una crisi sanitaria colpisce, la necessità di alimenti rimane e gli agricoltori sono in prima linea per continuare a fornire quei prodotti freschi indispensabili per una dieta sana ed equilibrata. Per questo vogliamo assicurare gli agricoltori che stiamo facendo tutto il possibile per continuare a fornire i semi e i servizi che gli servono”, fa sapere il team di Seminis Italia.

“Per impedire l’ulteriore diffusione del virus e mantenere la continuità dei nostri prodotti e servizi, abbiamo intrapreso diverse azioni: attivato un team dedicato che monitora la situazione e definisce le corrette procedure e pratiche per garantire la sicurezza dei nostri dipendenti, partner e clienti; incrementato le misure di pulizia, igiene e sanificazione dei nostri siti e dei “punti di contatto”; attivato piani per i nostri siti di produzione per mantenere la fornitura dei prodotti e servizi che servono; stiamo poi collaborando con le autorità di regolazione, le autorità governative e anche le associazioni per una veloce e sicura movimentazione dei prodotti necessari alla sicurezza alimentare; attivato i nostri team di marketing e comunicazione perché utilizzino i canali digitali per fornire le informazioni che servono; attivato i nostri team tecnici e di vendita perché utilizzino al meglio le tecnologie digitali per rimanere in contatto e continuare a fornire l’assistenza necessaria. Insomma, il cliente è al centro di tutto ciò che facciamo. Sul nostro sito potete leggere la lettera agli agricoltori di Jacqueline M. Applegate, responsabile global vegetable seeds e environmental science Bayer Crop Science. Noi ci siamo. I nostri partner, produttori e clienti non
esitino a contattare il loro referente locale per domande e dubbi. Siamo con voi #sempreinsieme“, conclude il team Seminis Italia.

Isi Sementi: 100% operativi per uscire insieme dalla crisi

L’azienda di Parma specializzata nella ricerca, produzione e commercializzazione di sementi professionali da orto lancia un suo video messaggio di fiducia e di vicinanza a propri clienti e tutta la filiera orticola #100%operativi per uscire insieme dalla crisi.

“È un momento difficile per tutto il settore, ma la sfida si può vincere solamente stando uniti e facendo squadra, oggi più che mai, noi stiamo facendo tutto il possibile per garantire l’approvvigionamento di semi secondo i nostri consueti standard in un momento cruciale per l’avvio della coltivazione di molti prodotti in particolare il pomodoro da industria prodotto simbolo del nostro agroalimentare”, dice il presidente Angelo Boni.

isi sem,enti

“Un ringraziamento particolare – continua Boni – in questo momento di difficoltà, va a tutte le persone del nostro staff che stanno mettendo tutto il loro impegno per gestire gli ordini dei nostri clienti. Tutta la rete tecnico-commerciale di Isi Sementi rimane a costante disposizione per supportare o informare i nostri clienti, ovunque nel mondo, e proprio ai nostri clienti va un sincero ringraziamento per la fiducia che ogni giorno continuano ad accordarci – conclude Boni -. Insieme, non solo possiamo uscire dalla crisi ma anche difendere il nostro settore agroalimentare. In questo momento più che mai facciamo nostro uno slogan diffuso, ma che sentiamo nostro nel profondo, italiano dalla nascita per accrescere il valore del Made in Italy nel mondo”.

Rijk Zwaan Italia: prendiamoci cura l’uno dell’altro

Dall’azienda sementiera Rijk Zwaan Italia (sussidiaria italiana di Rijk Zwaan, società internazionale con sede in Olanda che si occupa di breeding in campo vegetale) un video pieno di speranza e un messaggio di cura verso gli altri. “Lavoriamo senza sosta insieme ai produttori per assicurare la disponibilità di frutta e verdura, garantendo l’approvvigionamento di semi. Il nostro impegno è al servizio dell’agricoltura. Prendiamoci cura l’uno dell’altro, affronteremo tutto questo insieme“.

rijk-zwaan

 

Syngenta ringrazia gli instancabili protagonisti della filiera alimentare

Anche Syngenta Italia, tra i principali player dell’agricoltura mondiale, ha scelto di rendere omaggio all’intera filiera agroalimentare italiana e lo fa con una campagna social e stampa, un video realizzato ad hoc con le parole di Riccardo Vanelli, amministratore delegato Italia. Il messaggio è semplice e diretto: ricordare a tutti che – nonostante il Paese si sia fermato per affrontare una situazione sanitaria senza precedenti e a cui, forse, nessuno era preparato – la filiera agroalimentare continua a lavora senza sosta ogni giorno e con grande responsabilità per garantire il continuo approvvigionamento di cibo sano e sicuro sulle nostre tavole.
Un impegno che questi protagonisti silenziosi garantiscono già 365 giorni l’anno per produrre e distribuire il cibo a prescindere da tutte le situazioni avverse e che, forse in un momento come questo, merita un plauso ancora maggiore.

Ora più che mai bisogna ricordarsi di ogni singolo lavoratore di questa importante filiera che con il suo lavoro e il suo impegno contribuisce ad alimentare un Paese che non si arrende – ha sottolineato Vanelli -. Il nostro pensiero e sostegno è rivolto a tutti coloro che con le loro mani si prendono cura della terra, a quelli che aiutano a proteggere i raccolti, a chi produce materie prime per l’industria e a chi trasporta il cibo per farlo arrivare sulle nostre tavole. A tutte queste persone, uomini e donne, che stanno lavorando instancabilmente, perché hanno radici solide e uno sguardo fiero rivolto al futuro. A questa filiera che non si ferma, tutti noi di Syngenta vogliamo dire grazie”.

(Visited 169 times, 1 visits today)