sorma_topnews_17giu-1lug
Aziende

Gruppo Orsero acquisisce completamente Fruttital Cagliari

FruttaIVgamma_Orsero
Redazione
Autore Redazione

L’azienda ligure compra per 5,1 milioni di euro il restante 25% del distributore e ingrosso sardo. Al via sinergie per la valorizzazione della frutta di IV gamma con il centro di lavorazione aperto recentemente a Cagliari

Da ieri Orsero è proprietaria al 100% di Fruttital Cagliari, distributore all’ingrosso di frutta e verdura sul territorio sardo, società della quale il gruppo ligure deteneva già il 25%.

“Con questa acquisizione, che segue altre due concluse negli ultimi mesi in Spagna e Francia, confermiamo la volontà del gruppo Orsero di crescere e consolidarsi sempre di più nelle attività distributive di frutta e verdura fresche – ha commentato il Ceo Raffaella Orsero –. Futtital Cagliari sarà il nostro Hub di distribuzione in Sardegna, consentendoci di aumentare la nostra penetrazione del mercato locale e migliorare ulteriormente il posizionamento e l’offerta di prodotti nell’area”.

L’accordo, si legge nella nota ufficiale, prevede la sottoscrizione di un contratto di compravendita entro 20 giorni lavorativi dalla data di lunedì 10 giugno per un “corrispettivo pattuito in 5,1 milioni di euro, pari a un multiplo di ca. 6X dell’EBITDA medio 2017-2018 della società acquisita, di cui 4,05 milioni di euro da corrispondere alla data di esecuzione e il rimanente importo di 1,05 milioni di euro entro un anno da tale data”.  Fruttital Cagliari, che aveva un debito netto a pari a circa 2 milioni di euro, è anche proprietaria di un immobile commerciale, non strumentale, del valore contabile di 2,1 milioni di euro per il quale è in corso una trattativa di vendita che si dovrebbe finalizzare entro la data di esecuzione dell’accordo di acquisizione della società.

Fruttital Cagliari è già integrata con il Gruppo Orsero per quanto riguarda le banane e gli ananas. L’azienda sarda ha sede a Sestu (CA) e a Monastir (CA), dove si trovano rispettivamente un punto vendita di proprietà all’interno del mercato generale all’ingrosso e un sito operativo di proprietà composto da 3.200 metri quadrati di aree adibite per lo stoccaggio e la conservazione a temperatura controllata di frutta e verdura, da alcune camere di maturazione per le banane e da una zona ufficio. La società nel biennio 2017-2018 ha conseguito ricavi medi pari a oltre 16 milioni di euro con un Adjusted Ebitda medio pari a circa 1,2 milioni di euro. Secondo il Gruppo saranno possibili grandi sinergie tra questa ultima acquisizione e il recente quarto centro di lavorazione di frutta di IV gamma presente a Cagliari.

Scrivi un Commento