Sorma_topnews-25feb-25mar
Aziende

Mela Val Venosta, da novembre solo imballaggi certificati FSC

Redazione
Autore Redazione

“Con una gestione annuale di oltre 10 milioni di pezzi, anche il Reparto Packaging VI.P può sicuramente contribuire ad una filiera ecosostenibile”

In linea con i metodi di coltivazione rispettosi dell’ambiente, come i prodotti da lotta integrata e a certificazione bio, Mela Val Venosta da inizio novembre ha deciso di utilizzare solo imballaggi certificati Forest Stewardship Council. Si tratta di una certificazione che si riferisce allo standard FSC di Gestione Forestale Nazionale che prevede tra l’altro una gestione forestale ecofriendly e permette alle realtà certificate di commercializzare i propri prodotti e servizi come il risultato di una gestione forestale più green, socialmente utile ed economicamente sostenibile.

Markus Niederegger_MelaValVenosta

Markus Niederegger, responsabile Acquisti Packaging Mela Val Venosta

“Siamo sempre più consapevoli che la strada che stiamo intraprendendo sia quella giusta: con una gestione annuale di oltre 10 milioni di pezzi, anche il Reparto Packaging VI.P può sicuramente contribuire ad una filiera ecosostenibile” afferma Markus Niederegger, responsabile Acquisti Packaging del consorzio altoatesino.  

“La certificazione FSC è presente oggi su tutti gli imballi a marchio Mela Val Venosta, Amelie e Melitaly e su tutti quelli delle varietà Club e notiamo che anche i nostri clienti sono ben orientati verso questa scelta di Mela al Venosta: circa il 55% dei packaging private label che gestiamo è certificato FSC e il trend è in aumento”.

“Il contributo di VI.P al mantenimento di una natura incontaminata – conclude Niederegger – traspare anche dall’adozione di questa tipologia di imballaggi FSC, i nostri Clienti sempre più sensibili a queste scelte , apprezzano i nostri sforzi nell’offrire una mela dalle qualità eccezionali, ottenuta nel rispetto  dell’ambiente in cui viene prodotta”.

Scrivi un Commento