Interpoma_topnews_26set-16ott
Aziende

Cso. Risparte il progetto di promozione verso i Paesi extra Ue

Avatar
Autore Redazione

5,2 milioni per promuovere l’ortofrutta italiana negli Stati Uniti, Canada, Cina, Giappone e Emirati Arabi

Riparte il progetto di promozione della conoscenza dei prodotti ortofrutticoli italiani freschi e trasformati leader, nonché il loro export, verso paesi come gli Stati Uniti, il Canada, la Cina, il Giappone e gli Emirati Arabi. La somma di 5,2 milioni di euro, assegnata al CSO di Ferrara è finanziata al 50% dall’Unione Europea, al 20% dallo Stato italiano e, per la restante quota dai soci CSO aderenti.

Un progetto, quello presentato dal CSO, che il presidente Paolo Bruni reputa molto importante soprattutto all’interno del contesto attuale, all’interno del quale l’export rappresenta un asset sempre più importante per l’ortofrutta italiana e che avrà una durata triennale.

“I mercati target sono quelli che possono offrire maggiori opportunità ed essere anche alternativi al mercato russo, al momento bloccato dall’embargo – commenta Bruni -. Non a caso tra i Paesi target figura il Nord America, la Cina con importanti e ambiziose prospettive di sviluppo, il Giappone, di grande interesse soprattutto per agrumi e trasformati e si dà avvio alla promozione sul mercato degli Emirati Arabi con una grande potenzialità di sviluppo per i prodotti alti di gamma e ad alto contenuto di servizio” .

(Visited 22 times, 1 visits today)