Reparto Ortofrutta

Carrefour. Supermercati sempre più digitali

Carrefour Carugate
Redazione
Scritto da Redazione

Dopo monitor e art wall nei punti vendita, implementazione della Mobile App MyCarrefour, wi-fi gratuito e servizio Clicca & Ritira, Informazioni sempre più in real time a breve.

Il supermercato del futuro è sempre più vicino. Un tema ormai sempre più attuale quello dell’innovazione digitale nei punti vendita della grande distribuzione, che certamente ha avuto come esempio più lampante il recente Future Food District di Coop durante l’Expo di Milano con il cosiddetto “Supermercato del Futuro”, le cui prime applicazioni sono peraltro diventate realtà proprio alla fine dell’anno appena terminato in Toscana (Unicoop Valdicicena Valdera a Peccioli).

Ma anche altre insegne non sono immobili da questo punto di vista. Durante l’ultima edizione di Marca a Bologna l’amministratore delegato del Gruppo VéGé, Giorgio Santambrogio, ha annunciato un ulteriore investimento anche nel 2016 sul fronte della tecnologia Beacon, con gli smartphone dei clienti che comunicheranno con un’App per ricevere informazioni e promozioni personalizzate in ben 400 punti vendita del Gruppo.

Tocca ora anche a Carrefour, la seconda catena della grande distribuzione più importante al mondo dopo l’americana Walmart, rilanciare sul tema della digitalizzazione. Debora Guma, Chief Information Officer della multinazionale francese, in un incontro organizzato nell’ambito della Digital Innovation Academy del Politecnico di Milano, ha fatto il punto della situazione, come riporta il sito digital4.biz.

“A Carugate abbiamo implementato il digital signage come veicolo di informazione al cliente e non solo di pubblicità. Abbiamo cioè realizzato monitor e art wall di grande impatto che forniscono servizi ai clienti, come informazioni sulle code nei vari reparti; continuiamo a sviluppare un numero sempre maggiore di servizi sulla Mobile App MyCarrefour e stiamo sperimentando il lancio sul mercato di un’innovativa modalità di fruizione di promozioni personalizzate”. E ancora “wi-fi gratuito per tutti i clienti e il nuovo servizio Clicca & Ritira, una modalità di e-commerce che permette ai clienti di prenotare la spesa online e di ritirarla presso il punto vendita o di farsela consegnare a domicilio”.

Ma da qui al 2017 il processo di digitalizzazione proseguirà sempre più speditamente: “il nostro obiettivo sarà stravolgere i sistemi informativi dell’azienda con lo scopo di rendere fruibili ai clienti finali informazioni importanti sui prodotti in near real time. Di solito nel settore Retail questo tipo di informazioni arriva dopo un lungo percorso sulla mappa applicativa; l’avvento dell’eCommerce richiede invece un’immediatezza tipica di player nati in tempi più recenti come Amazon, rispetto ai quali noi abbiamo il vantaggio della nostra esperienza con i clienti e con il CRM”.

Credit news e foto: digital4.biz

Scrivi un Commento