myfruit > canali > news

Successo per FoodGate & FreshGate Egypt

03.12.10 - (

Autore: g.g

)

Ottimi risultati per la seconda edizione della Kermesse egiziana

Dal 27 al 29 novembre a Sharm El Sheikh si è tenuta la 2ª edizione del “FoodGate & FreshGate Egypt”. Più di 200 espositori egiziani hanno presentato prodotti di alta qualità sia per quanto riguarda il fresco (fragole, agrumi, cipolle, uva, peperoni, iceberg) che trasformati (come i succhi di frutta, olio, olive, surgelati). L'evento, organizzato da Expolink, in collaborazione con AEC (Agricoltura Export Council), Food Export Council e l'Industrial Modernization Centre (IMC), ha riscosso un successo di pubblico in crescita rispetto alla 1ª edizione, con molti visitatori anche dall’Italia. “L’Egitto è un mercato molto interessante, in crescita e questo evento è un’ottima vetrina sia per gli operatori egiziani che per i visitatori professionali esteri – afferma Carlo Facchini, Presidente di Olympia di Navigazione, presente a Sharm El Sheikh – La location è accogliente, la ricettività ottima, un’organizzazione impeccabile. Auspico che gli egiziani continuino a migliorarsi, magari investendo anche in formazione. L’Egitto deve fornire alla sua manodopera – prosegue Facchini – know how necessario per rispondere alle esigenze dei mercati occidentali”. Attendiamo quindi la 3ª edizione consci delle potenzialità di sviluppo nella terra dei faraoni.

28/04/2015
Medfel. Positivi riscontri per la collettiva Italy del CSO

A Perpignan oltre 100 buyer della Gdo internazionale e numerosi importatori

28/04/2015
Prodotti Fairtrade protagonisti a Expo

Una trentina di eventi, trasversali a più padiglioni e cluster

21/04/2015
Expo 2015. Spazio al bio nel Parco della Biodiversità

Duccio Campagnoli (BolognaFiere): “Sarà come visitare una fattoria biologica”

16/04/2015
UE. Frutta e verdura nelle scuole, insieme al latte

Il Parlamento europeo dice sì al testo unico di fusione dei due piani

16/04/2015
Pimp The Asparagus. Un contest per valorizzare l’Asparago Rosa di Mezzago

Un progetto del Politecnico di Milano. Alla ricerca di idee per valorizzare l’eccellenza brianzola