Gullino_TopNews_11set-30ott
Eventi

Burger’Z Bio Zerbinati sul gradino più alto ai Bio Awards 2017

Redazione
Autore Redazione

Al Sana di Bologna Zerbinati viene premiato per la seconda volta con i Bio Awards. Quest’anno sono i burger vegetali bio ad aver convinto la giuria

L’innovazione paga, anche nel comparto del biologico. Se i burger vegetali stanno facendo registrare ormai performance di vendita di tutto rispetto, anche nella versione bio riscuotono consensi. L’azienda di riferimento, in questo caso, è Zerbinati, realtà storica del Monferrato e tra i leader nel settore della produzione di verdure fresche pronte al consumo e di piatti pronti freschi. 

E proprio in quest’ultima categoria è arrivato il premio Bio Awards ai Burger’Z Bio, consegnato a Simone Zerbinati, direttore generale dell’azienda, durante la cerimonia di consegna che si è svolta a Bologna durante l’ultima edizione del Sana, il Salone del biologico e del naturale.

Simone Zerbinati

Simone Zerbinati

I Bio Awards incoronano le società più innovative e siamo per questo onorati di veder riconosciuto il nostro costante impegno ricevendo per il secondo anno consecutivo questo importante premio. Per noi rappresenta un ulteriore stimolo per proseguire con entusiasmo il percorso di crescita ed innovazione che abbiamo intrapreso da tempo”, ha commentato Simone Zerbinati.

Senza conservanti, senza soia e gluten free, quindi in perfetta linea con le tendenze più attuali dei consumi alimentari, i Burger’Z Bio sono a base del “superfood” quinoa. Due le referenze: Burger’Z Bio Quinoa, Radicchio Rosso e Patate e Burger’Z Bio Quinoa, Zucca e Rosmarino. Vanno a far parte di un portafoglio prodotti che ormai conta complessivamente oltre 150 referenze.

Il Bio Awards è un premio d’eccellenza assegnato da buyer di Gd e Gdo, normal trade e operatori del settore, volto a valorizzare il lavoro portato avanti dalle aziende che hanno ideato e lanciato sul mercato prodotti biologici innovativi. È realizzato in collaborazione con la rivista Bio&Consumi e quella del 2017 stata la seconda edizione. Nella giuria di quest’anno: Alessandroni Alessandra – Bottega My Life, Argentero Matilde – Bio Service, Armetta Angelo – Gastronomia Armetta, Armetta Teresa – SiciliaSi’, Bacciotti Alessandro – Conad del Tirreno, Barbieri Andrea – Agora’ Network, Benetti Raffaello – Promos, Berti Mirko – Natebio, Bianchi Sergio – Iperal, Brescia Alessandra – Biologica, Calegari Alessandro – Coop Consorzio Nord Ovest, Calo’ Giuseppe – L’Alco Grandi Magazzini, Emporio Alcatraz Sassari, Erboristeria L’Albero della Salute, Falsini Francesca Romana – Vivendo Bio, Fantoni Gianfranco – L’Alco Grandi Magazzini, Fioretti Giuseppe – Conad Del Tirreno, Foglietti Rodolfo – Piu’ Bio, Francesca Nicola – Universita’ di Palermo, Lanfranconi Francesca – Il Melograno, Maestroni Oreste, Melosi Carlo – Stile di Vita, Meo Carlo – Marketing&Trade, Morelli Fabio – Magikorto, Natuvera Bio, Ostidich Daniela – Marketing&Trade, Passerini Stefano – Despar Aspiag, Renzetti Paola – Saperi Locali, Riccardo Simona – D.IT Distribuzione Italiana – Sigma, Rinaldi Elisa – La Nostra Terra, Ruggeri Federica – Alchemilla Biomarket, Sbravati Paola – L’Albero, Scarcelli Francesco – Coop Italia, Spagna Luca – Auchan International, Suraci Rosa – La Zuppa Magica, Taglia Giancarlo – Il Buon Gusto Veneto, Tripi Giovanni – Qbio, Varlese Anna – Biobab.

 

Scrivi un Commento