Aziende

L’Insalata dell’Orto. Nuove referenze e formati a Fruit Logistica

Insalata dell'Orto

“Interpretare le esigenze” sarà il tema principale del nuovo catalogo che L’insalata dell’Orto presenterà a Fruit Logistica 2016. La principale novità del 2016 sarà un’ampia selezione di germogli

L’azienda veneta L’Insalata dell’Ortospecializzata in produzione e commercializzazione di insalate adulte, sfalciati e ortaggi di I e IV gamma, continua il proprio percorso di ampliamento dell’offerta, nell’ottica di una maggiore attenzione e ascolto del cliente, tema da sempre caro all’azienda, come conferma l’amministratore delegato Cinzia Busana.

Partiamo da una solida base di cura della qualità a livello produttivo e cerchiamo di interpretare al meglio le esigenze di consumo dettate dal luogo di appartenenza, dal modo e dagli stili di vita: per questo nascono nuove linee di prodotto, nuovi formati e nuove idee.

La principale novità del 2016 sarà un’ampia selezione di germogli, prodotti altamente nutritivi che L’Insalata dell’Orto renderà disponibile ai canali distributivi tutto l’anno, in vassoi di diverse grammature e in diversi mix, mettendo a disposizione dei consumatori anche ricette e consigli per il loro utilizzo in cucina, tramite un’apposita rubrica sul sito web e tramite i canali sociali.

Una linea composta da germogli di soia, di alfa-alfa, di bietola rossa, di porro, di ravanello rosso che arricchiscono una ampia gamma di prodotti costruita per incontrare le richieste e i gusti più diversi che comprendeva già una linea biologica, la linea di varietà orientali e la linea Flower Mood con fiori edibili.

Ma l’attenzione de L’Insalata dell’Orto non sarà rivolta soltanto all’arricchimento delle referenze a catalogo ma anche alla differenziazione ulteriore dei formati e dei packaging, come nel caso della linea EAT IT che propone mix e monovarietà in vassoio e le nuove ciotole con film pelabile per il consumo fuori casa, con mix di insalate verdi (lattughino, valeriana, indivia riccia, rucola e pan di zucchero) abbinate a noci, olive e radicchio rosso, carote e mais. Dopo il successo di vendite dell’anno appena passato, nel 2016 si aggiungeranno alla linea EAT IT vassoi con nuove grammature.

L’Insalata dell’Orto srl nasce nel 2000 e con una crescita costante sia in Italia che all’estero ha portato il proprio fatturato da 3 milioni di euro del primo anno ai 30 milioni del 2015, metà dei quali generati da prodotti conto terzi destinati a private label e metà da prodotti di I e IV gamma a marchio L’insalata dell’orto.  Nel corso del tempo al sito produttivo principale situato a Mira in provincia di Venezia, 25 ettari coltivati con metodologie di coltivazione a lotta integrata e uno stabilimento di 4.000 mq, si sono aggiunti 500.000 mq di superficie produttiva a Bergamo e tre Aziende Agricole nella Piana del Sele, in provincia di Salerno, dove il clima più mite del Sud Italia permette a L’insalata dell’orto di garantire una produzione costante durante l’anno.

E per il 2016? L’amministratore delegato Cinzia Busana non ha dubbi: “Una sostanziale crescita di volumi e fatturato è prevista anche per il 2016 grazie anche all’aumento della gamma prodotti e formati disponibili e ai lavori appena terminati di ampliamento del magazzino e di riorganizzazione della logistica nello stabilimento principale.

A Fruit Logistica l’azienda esporrà presso Hall 4.2 B-08

Scrivi un Commento